Le 7 tendenze beauty del 2020 secondo FOREO

Skin fitness, skincare ASMR, detersione termo-facciale, e Nordic Beauty: Foreo svela alcuni tra i fenomeni che guideranno il mercato beauty durante il 2020.

Nel rapporto annuale sui nuovi beauty trend 2020 realizzato dal FOREO Institute di Stoccolma, il brand skintech svedese, svela le 7 tendenze beauty per l’anno appena iniziato. La ricerca mostra che il 2020 sarà un anno fenomenale per l’industria della bellezza: un anno segnato da rapidi sviluppi tecnologici, prodotti altamente personalizzati e nuovi approcci fortemente legati a salute e fitness.

Dalla cura della pelle ASMR alla bellezza a base di cannabis, passando per le routine di ispirazione nordica, fino alla nuova era di pulizia potenziata e fitness della pelle:

ecco tutto ciò che bisogna sapere per stare al passo con le tendenze beauty 2020 e avere una pelle meravigliosa.

  1. Il minimalismo N-Beauty: meno prodotti ma naturali e nutrienti

L’N-beauty, abitudine che arriva dal Nord Europa (proprio come FOREO), è senza dubbio la tendenza più semplice per il 2020. Per rendere il più facile possibile la skincare routine eottenere quell’invidiabile e sano bagliore tipico degli abitanti dei paesi più felici al mondo. Lo skincare minimalista – o dieta skincare – prevede una riduzione del numero di prodotti utilizzati ogni giorno. I fondamenti dell’N-beauty inoltre si concentrano sulla corretta preparazione della pelle per una maggiore efficienza del prodotto, seguita dalla stratificazione di un paio di prodotti che funzionano davvero per la tua pelle, a base di ingredienti naturali e ricchi di nutrienti.

  1. Detersione termo-facciale: la pulizia che non ti aspetti

Già FOREO nel 2013 aveva dato una svolta in tutto il mondo alla pulizia della pelle del viso. Nel 2020 invece saranno i dispositivi di pulizia termo-facciale la vera novità perché creano condizioni di pulizia ottimali difficili da ottenere manualmente. Il calore delicato scioglie le impurità all’interno dei pori rimuovendo sebo, sporcizia e inquinanti lasciando una pelle dall’aspetto sano e radioso.

  1. CBD Beauty: quando la canapa ti fa bella

Il CBD o cannabidiolo è un estratto non intossicante della pianta di canapa che ha fatto il suo ingresso anche sulla scena beauty tra mille polemiche e imponendo altissimi livelli di precauzione. Afferma Lisa Payne, Senior Beauty Editor di Global Trend Hunters Stylus. “Questo super ingrediente può essere utilizzato sia per alleviare il dolore che per la stimolazione, sia per lenrire che idratare e nutrire – non esistono altri ingredienti in grado di offrire un tale equilibrio interno ed esterno”. E nel 2020 questo super ingrediente ci renderà bellissime…

4. Lo Skintech è sempre più personalizzato

Con dispositivi di bellezza smart come UFO e LUNA mini 3 di FOREO godere di esperienze beauty di lusso nella comodità della propria casa non è mai stato più facile. Questa tipologia di dispositivi segna una nuova era della skincare all’insegna della personalizzazione. Consente infatti di adattare i trattamenti alla reale esigenza della loro pelle anceh grazie ai suggerimenti che arrivano direttamente sullo smartphone via app.

  1. Squalane antinquinamento: mai più senza

Per preservare la giovinezza della pelle proteggendola dallo stress quotidiano e dall’inquinamento, lo squalane è l’ingrediente da non perdere del 2020. Lo squalane è squalene idrogenato ossia sebo prodotto naturalmente dalla pelle. È già apparso in molti prodotti beauty, incluso l’innovativo Serum Serum Serum di FOREO, grazie alla sua capacità di fornire idratazione leggera ma potente e di proteggere la pelle dai radicali liberi. Tradizionalmente estratto dall’olio di fegato di squalo, lo squalane per utilizzo cosmetico viene ora estratto da fonti sostenibili a base vegetale come olive o crusca di riso.

  1. Skincare ASMR, il comfort è psicofisico

Per FOREO il 2020 è l’anno giusto per fare un passo oltre e incorporare l’ASMR (Autonomous Sensory Meridian Response) alla nostra routine quotidiana di bellezza per un massimo comfort psicofisico. Ma di cosa stiamo parlando? In Italiano, per chi non lo sapesse, si definisce ASMR la

“risposta sensoriale apicale autonoma” e indica una sensazione di formicolio in varie parti del corpo, perlopiù accompagnata da uno stato di rilassamento mentale di chi la esperisce.

L’AMSR avrebbe un effetto calmante sul cervello e la si può raggiungere attraverso numerosi stimoli, cerebrali, quali pensieri o idee, oppure di natura visiva, uditiva o tattile, che possono essere percepiti in modo attivo o passivo.

In effetti esplorando nuove opzioni offerte dallo skincare si è scoperto l’effetto piacevole delle pulsazioni T-Sonic brevettate da FOREO non solo sulla pelle, ma anche
sulla mente.

  1. Skin Fitness, un aiuto dalla microcorrente

Già celebrità come Kim Kardashian e J-LO utilizzano la microcorrente come trattamento per il viso perchè aiuta la pelle a raggiungere il massimo ‘fitness’. Le microcorrenti infatti agiscono come un allenamento per il viso. Stimolano e rassodano i muscoli donando un aspetto più giovane, esattamente come l’allenamento fa sul resto del corpo. Grazie alle recenti innovazioni tecnologiche nello skintech è ora possibile acquistare un dispositivo a microcorrente a un prezzo ragionavole, spendendo quasi quanto una singola seduta in un salone di bellezza. Con le innovazioni in arrivo nel 2020 poi, i dispositivi a microcorrente potranno essere controllati via app e saranno più sicuri e più facili da usare che mai. (P.P.)

Per tutte le altre novità del mondo beauty, leggi qui .

 

“Se devi fare una cosa, falla con stile.”

Freddy Mercury

Seguici sui nostri social